Elizabeth Frolet
home news opere profilo contatti link credits
italiano  english 
È nata in Madagascar dove passa 12 anni, parte dopo
per il Giappone dove impara la lingua e la calligrafia.
Nel 1974 si laurea in lingue e culture giapponesi all'
Institut des langues orientales di Parigi prima di partire
per New-York dove otterrą un masters in Scienze politiche
con specialitą sul Giappone alla Columbia Univerty.
Nel 1977, riparte per la Francia e comincia un attivitą di
free-lance nel giornalismo d'arte.
Nel 1982 inizia il dottorato in storia dell'arte
contemporanea all'universita della Sorbonne.
Nel 1984, ottiene il Premio Shibusawa-Claudel per una tesi
scritta su un movimento artistico giapponese degli anni 30.
Pubblica poi un libro sullo stesso soggetto edito dalle
Publications de la Sorbonne.
Simultaneamente lavora nel campo artistico e comincia a
mostrare il suo lavoro di scultura e di pittura in diverse
gallerie, in Francia, in Giappone ed in Italia.
Dal 1981, si stabilisce a Roma dove svolge sopratutto
> 2 > 3 > 4 > 5 > 6 > 7 > 8 > 9 > 10 

testi critici su Elizabeth Frolet
Mostre principali

1985, Galleria M.R., Roma, presentazione di A. Bonito. Oliva (personale).
1986, Art jonction international, Nice.
1987, Galleria M.R., Roma, presentazione G.G. Lemaire (personale).
1988, Galleria Il Millenio, Roma, presentazione L. Mango (personale).
1989, Galleria Noppe, Tokyo (personale).
1990, Marimura Art Museum, Tokyo, presentazione E. Crispolti (personale).
1991, Temple University in Rome, presentazione S. Wasserman (personale).
1992, Galleria Il Millenio, Roma (personale).
1993, "Variazioni su Mozart", Museo della carta di Fabbriano.
1996, "I sentieri del fuoco", Pennabili, presentazione di B.Tosi.
1997, "Translacje", Museo di Piotrkov Tryb.(Polonia), a cura di Piotr Gajda. 1998, 'Mille Progetti' per Villa Medici, a cura di B. Pietromarchi.
'Translacje", Museo di Piotrkov Tryb. (Polonia), a cura di Piotr Gajda
'Creatività nei contrasti', Abitare Il tempo '98, Verona, a cura di G. Talocci.
'T M T', Galleria Desart, Roma, a cura di A. Cochetti.
1999, "Grottesche", a cura di A. Capaccio e S. Lux, Chiesa di S. Stefano, Tivoli.
"Tra memoria e presentimenti", a cura di A. Cochetti, Palazzo dei convegni, Jesi.
'Translacje', Museo della Citta, Piotrkov Tribunalski, a cura di Piotr Gajda.
2000 « Demoiselles », ,Galleria Approdi, Roma, presentazione F. Pietracci
« Rome, ville éternelle », Ambasciata presa la Santa sede, Centre Saint Louis des Français, Roma.
2001 « MM Anno DiVino », Jesi, Roma, Waiblingen, a cura di A. Cochetti.
« Alphabet du corps», Napoli, Roma, Istituto culturale Francese di Napoli,
presentato da F. Pietracci .
« Elaborazioni d'Arte metropolitana », Carcere di Rebibbia, Commune di Roma, a cura di M. Zatta.
« Welcome », Fermo, Palazzo dei Priori, presentato da F. Pietracci.
"L'immagine del Gioiello", Art, design, fashion, Galleria Alternatives, Roma
2002 « NOI », Istituto Francese di Napoli, Palazzo della Cultura della Città del Vaticano, a cura dell'Associazione Culturale Sole Urbano.
« Abitare il corpo, abitare la città », Palazzo delle Esposizioni, Roma, a cura di F. Pietracci, con catalogo.
« Senti/mento », Il Cielo sopra Esquilino, Roma, a cura di E. Frolet.
2003 « Forma e materia », E. Frolet e C. Tarantino, nella galleria S. Francesco a Ripa, Roma, duetto di gioielli.
« Corpo.mente », E.Frolet, S. Pasqualini, Galleria S. Francesco a Ripa, presentazione di R. Siena.
« Segni di donna/sogni di Pace », Maschio Angioino, Napoli, commune di Napoli, con catalogo.
Terza Biennale del Libro d'artista, Biblioteca Communale di Cassino, a cura di T. Polidori, con catalogo.
2004 « Mimosa », donne per l'Arte, SALA 1, a cura di M.A. Schrott, Roma.
« Artisti e poeti a confronto », Galleria il Labirinto, Roma, a cura di Antonio Porta.
'Alfabeti', 5a rassegna Internazionale del Libro d'Artista, Biblioteca Casanatense, Roma, a cura di Stefania Missio.
'Riflessi', Galleria Fuori Centro, Roma, a cura di Teresa Polidori.
2005
"Segni, parole e suoni", Galleria Giulia, Roma, a cura di Mirella Chiesa.
"Destini Incrociati", Teatro Vascello, Roma, rassegna di videoarte a cura di Salvo Mauro/ Giancarlo Nanni.
"Angeli e lupi allupati", Lettere Caffe Gallery, a cura di Cristina Pittoni, Roma
"Drop out experience", Firenze, rassegna video, a cura di Lorenzo Pecchioni
"Passaparola", Biblioteca Casatanense,Roma, a cura di Stefania Mission, con catalogo.
"Insediamento, la casa in galleria", a cura di Stella Tasca, Galleria Stella, Roma.
"1,2,3 Stella", dieci artisti al Palazzo Orsini di Bomarzo, a cura di Stella Tasca, con catalogo.
"Touch me please", Galleria Stella, a cura di Stella Tasca, Roma.
"S.L.K." Scents Locks and Kisses: Olfactory Mail-Art project, Limburg, Belgio
"Tarocchi e Voluti", un libro di tarocchi, Hermatema ass.cult.vedere: www.museodeitarocchi.it
2006
"Il Viaggio", Villa Celimontana, a cura di Stella Tasca,Roma, con catalogo.
"Fuori Luogo", Biblioteca Casanatense, Roma, a cura di Stefania Missio.
"3rd Collage Exhibition", Vilnius (Lithuania) a cura di Kestustis Vasilunias.
« Liberolibrod'artistalibero » , Museo archeologico statale du Spoleto, Terza biennale del libro d'artista, Spoleto
"Morra cinese", Atelier via Agostino dati 6, a cura di Tiziana Musi, con catalogo
"L'altro Festival", Villa Celimontana, Roma, a cura di Stella Tasca.
"Freak dolls", Galleria Stella, Roma
" Esposizione sul territorio", Bassano Romano, a cura della Fondazione clandestini arte in movimento.
2007:
"Cuore Bianco", Galleria ArtMbassy, a cura di Vittoria Biasi Berlino. "Fashion Victims" Loft gallery, Coriglina Calbro, a cura di Stella Tasca.
"Move", Galleria Stella, Roma, a cura di Erika Gabbani
"Poèmes barbares", (mostra personale), Galleria AOC, Roma, a cura di Vittoria Biasi, Roma.
"Poiché un tempo l'anima era tutta ali", galleria Sushisushi, Roma, a cura di Marina Tavoletti.
"Battiti", a cura di F. Pietracci e A. Melpignano, Scuola F. Vitale, Ostuni
V Biennale del Libro d'Artista, Cassino, Biblioteca Comunale di Cassino, a cura di Teresa Polidori.
« Les âmes trasparentes », Gallerie Eidos, Bassano Romano, presentazione di Francesca Vitale.
2008:
Fata morgana”, Taller 7, a cura di Manuela de las Angeles, Medellin, Columbia.
2009

« La vie en Noir », Museo della Via Ostiense, Roma, presentazione di Dario Evola e Ariel Dumont, con catalogo.
« 100% periferia », a cura di Donatella Pinocci e Donatella Giordano, scuola media F.Ferrara, Roma, ottobre.
"Alberto Casiraghy gli amici e Roma",, Lavatoio contumaciale, a cura di Bianca Menna, Roma
« Una cornice per il café », STUARR Gallery, curata da Elisabetta Marucco, Roma Ottobre 2009. Personnale
« Roma -Tehran. Dentro e fuori le Gabbie », Galleria Horti laminai, curata da Francesca Pietracci, .
2010
«Che Palle ! »a cura di Domenico Gigli con Smile train Italia, via margutta 118, Roma,.
« Segni e disegni della natura », un Vetrima per Mondello, via del Pelegrino 98, Roma, www.mondelloottica.it
« Lungara 18 " , a cura di Andrea Fogli, Via della Lungara 18, Roma
« Sognare un albero », Galleria Nora P, vai Panisperna 220, Roma.
2011
« Direzione alterità », Teatro India, a cura di Francesca Pietracci, Roma Luglio 2011
« Quadrato nomade centauri campo nomade », a cura di 100% periferia, Roma, Ottobre 201
« Peace Island », Istituto superiore antincendi, a cura di Francesca Pietracci, Dicembre 2012, Roma
2012
« Direzione alterità » « Ubiquità », Club Rising Love, curata da Francesca \\ Pietracci, Gennaio 2012, Roma.
Quadrato nomade”, Palazzo delle Esposizioni, curated by Donatella Pinocci.
« Quadrato nomade – Centrale aperte », Centrale idroelettrica di Vulci, curata da Donatella Pinocci e Simone Martinelli.
2013
«Idee migranti », (Hands and spirits), Museo Pigorini, Roma, Magio 2013
« In viaggio con Calvino », Casa dell’Architettura, a cura di Luisa Mazullo, Angelo Melpignano, Giugno
2014
« Diari d’artista e macchie d’inchiostro », Biblioteca del Collegio Romano, Sala della crociera, a cura di Ida Barberio, Febbraio- Marzo
https://www.youtube.com/watch?v=Sd2rNvquEAE&list=UUxgftVo-_DCN5rrPi1NrVuw
Prima Rassegna di videoarte domestica, MAAM, Roma, a cura di Donatella Pinocci, Maggio.
1994/2014 Arte contemporranea, Liceo scientifico statale Ettore Majorana, Roma, a cura di Anna Cochetti
« Des mains pour rêver », Studio Poerio, Roma, a cura di Anna Cochetti, Luglio, con catalogo.
« Donna e multiculturalità nell’Europa di oggi », a cura di Roberta Filippi, Roma, Teatro dei Dioscuri, Complesso di Sant’Andrea al Quirinale, Novembre 2014
2015
PAGINA : Bianco e nero, un ommagio alla pagina stampata, a cura di Valentina Larocca, Antica Libreria Cascianelli, Roma
« Doppio binario, Maccarese ad arte », a cura di sandro Polo e Silvia Calvarese, Commune di Fiumiccino, Luglio 2015.


Hanno scritto su di lei:
A.B. Oliva, B.Tosi, L.Cherubini, L.Pratesi, Paola Watts, I. Huige, G.G. Lemaire, E. Crispolti, A.D. Genova, L. Caprile, L. Mango, F. Abate, M. De Candia, M. Vescovo, F. Pietracci, A. Cochetti, C. Nissirio, M. Zatta, L. de Sanctis, E. Politi, R.C. Picabia, L. Meloni, L. Righini di Pontremoli, A. Capaccio, C.A. Bucci, M.Duranti, Pierre Berthier, V.Ceccarelli, A .Veneziani, R. Siena, Franco Veremondi, Lella Antinozzi, Gilles Fallot, Francesca Vitale, Alain Pusel.